Natale 2020 gli spot natalizi che fanno emozionare e riflettere

Abbiamo selezionato per te gli spot natalizi che hanno maggiormente toccato le nostre corde emotive, perché questo che arriverà non sarà il Natale degli abbracci gioiosi, ma sarà senz’altro quello dei valori più genuini, dei ricordi, della nostalgia, della speranza e dell’ottimismo.

Non sarà un Natale come tutti gli altri infatti, ne sono consapevoli anche le aziende che, adeguandosi al momento storico che stiamo vivendo, ci proiettano verso un futuro che sarà nuovamente normale, in cui però – si spera! –  saremo in grado di apprezzare tutto ciò che fino ad oggi abbiamo dato sempre per scontato.

Quello che per questo Natale 2020 hanno fatto i brand, è stato regalarci speranza e buoni sentimenti.

La lontananza forzata dai nostri affetti e la tristezza di non poter vivere questi momenti in compagnia, fanno sì che siano presenti più che mai i ricordi dei bei momenti trascorsi.

Sono proprio loro a darci il coraggio e la carica per affrontare questo momento così particolare e diverso.

Riscopriamo quindi il valore di gesti di affetto, condivisione, gratitudine e gentilezza verso gli altri, che a volte sembrano essere così sottovalutati.

Scriveva, non a caso, lo scrittore Harlan Miller che il suo desiderio era

Mettere lo spirito del Natale all’interno di un barattolo e poterlo tirare fuori mese per mese, poco alla volta.

Gli spot del Natale di quest’anno hanno invece, al contrario, tirato fuori dal nostro “personale barattolo” tutti quei sentimenti che ognuno porta dentro di sé.

È proprio grazie a questi sentimenti che possiamo rivivere un po’ di quello spirito natalizio che, inevitabilmente, stenta a sentirsi nell’aria.

DocMorris – #Questionedicuore

Cosa non farebbero i nonni per i loro nipoti?

L’azienda farmaceutica dei Paesi Bassi DocMorris invita a «prenderci cura di ciò che conta veramente».

Ecco perché ci ricorda che lo stare in forma e in salute è una questione che deve starci a cuore: come potremmo altrimenti riuscire a trascorrere un momento spensierato con chi amiamo, soprattutto a Natale?

Amazon – The Show must go on

È con la perseveranza e lo spirito di sacrificio che si superano i momenti di difficoltà.

Il 2020 è stato un anno pieno di questi momenti, ne è stato messo a dura prova tutto il mondo e l’inizio del 2021 che ci aspetta, sappiamo già che non sarà in discesa.

Rispecchiandoci pienamente in questa giovane ballerina, sentiamo sulla nostra pelle il suo sgomento, la sua impossibilità ad andare avanti.

Ma non dobbiamo permettere a niente e a nessuno di fermare i nostri sogni e, grazie all’amore delle persone che ci vogliono bene e ci sono vicine, riusciremo tutti a fare quel passo di danza che ci spingerà a ricominciare a testa alta.

Perché lo spettacolo della nostra vita deve continuare. Sempre.

Coca-Cola – La lettera

Un padre che affronta un viaggio surreale, per consegnare in tempo la letterina della sua bambina, ci racconta i valori autentici.

Naturalmente, lo fa attraverso il simbolismo.

Il papà che lavora lontano, viene travolto da un’onda, naufraga su un’isola deserta, fa un volo in solitaria e lotta fino allo stremo delle forze per arrivare a casa di Babbo Natale, rappresenta tutti noi che, in situazioni di solitudine e difficoltà sopravviviamo grazie al nostro istinto.

In queste stesse condizioni però, ci rendiamo conto anche di altro; impariamo ad andare oltre la superficie, riscopriamo quello che davvero conta per ognuno: l’amore e la presenza dei nostri affetti.

Disney UK – From our family to yours

L’amore per i nonni. Gli angeli in terra che, con immensa dolcezza e amore, ci sono accanto e ci guardano crescere.

Saremo un giorno noi a doverci prendere cura di loro, con lo stesso affetto e la stessa devozione che hanno avuto nei nostri confronti.

Sono loro la fonte intramontabile di sentimenti, ricordi e tradizioni. Ricordi e tradizioni che passano anche attraverso un oggetto. Cambiano i tempi, le mode, gli interessi, la vita. Ma alcune tradizioni, specialmente a Natale, restano uguali ed è proprio grazie ad esse che memorie e affetti restano sempre accesi.

Waitrose e John Lewis – Give a little love

Il brand di supermercati britannici ci racconta di gentilezza ed altruismo.

Lo spot, uscito il 13 novembre Giornata mondiale della Gentilezza, ha fatto commuovere il web e in un solo giorno ha superato il milione di visualizzazioni su YouTube.

Nove vignette animate, collegate tra loro da una catena di gesti di altruismo che sono dei veri e propri regali d’amore.

Lo spot è stato realizzato con diversi team di produzione: brand e agenzia sono riusciti in questo modo a dare maggior sostegno ai professionisti colpiti dalla pandemia.

Inoltre, scopo della campagna, è quello di raccogliere 4 milioni di sterline per due enti di beneficenza: FareShare, che si preoccupa di dare sostegno a chi vive condizioni di povertà alimentare e Home-Star, associazione per genitori in cerca di aiuto.

Un altro milione di sterline verrà donato dai soci dei due marchi per sostenere le famiglie nelle comunità locali particolarmente colpite dalla pandemia.

Microsoft – Find your joy (A Dog’s Dream)

Per il cane Rufus questo Natale sarà diverso dagli altri.

È impossibilitato ad uscire, quindi non potrà fisicamente incontrare il suo compagno di giochi per correre e andare ad esplorare insieme.

Lo farà attraverso il suo sogno, nel quale intraprenderà un’avventura nei mondi di Minecraft, Halo, Microsoft Teams e Microsoft Flight Simulator, proprio come i suoi amici a due zampe.

Nulla però impedisce di condividere fantasie e “trovare la nostra gioia”: riunirci in qualche modo alle persone per portare felicità, anche in momenti difficili come questo, in attesa di tempi migliori per potersi finalmente incontrare “fuori”, nel mondo reale.

UniCredit – UniCredit per l’Italia

Il regista Özpetek ha realizzato un perfetto quadro del momento attuale, particolarmente emozionante perché sentito da tutti.

Lo riviviamo infatti, attraverso le storie che potrebbero rappresentare ognuno di noi e che si intrecciano in un’atmosfera nella quale si respira poco il Natale, ma è ricca di sogni, emozione e speranza.

Vero protagonista dello spot è una pallina rossa che sfugge una sera dalle mani di un bambino che addobba il suo albero di Natale, scende una rampa di scale ed arriva in strada per essere raccolta da una giovane e sorridente ragazza, in una splendida giornata di sole.

Il percorso della pallina rappresenta il cammino interiore di ognuno di noi in questo momento difficile, per ritrovarci, si spera quanto prima, in un clima e in un contesto di festa e spensieratezza (e senza mascherine).

Erste Group – Edgar Christmas

Gentilezza, ricordi e musica per il gruppo bancario austriaco.

La solitudine purtroppo è stato tra i leitmotiv di questo anno e probabilmente, per molti sarà così anche a Natale.

Cosa accade invece quando le persone ci sono, l’una per l’altra?

Accade che impariamo a credere in noi stessi, a tornare di buonumore e a rivivere quelle passioni che erano solo un po’ assopite dal trascorrere del tempo.

Passioni forti, che sentiamo ancora nei nostri cuori e che non ci lasceranno mai.

È proprio quello che succede in questo spot grazie alla musica, che riesce a penetrare nelle vite portando effetti benèfici, come poche altre cose al mondo riescono a fare.

XFinity – The Greatest Gift 

Ma qual è il “regalo più grande”? Forse anche prendendo spunto dalla citazione di Harlan Miller di cui parlavamo ad inizio articolo, ecco quindi che gli elfi di Babbo Natale hanno deciso di “impacchettare” lo spirito del Natale, fatto di esperienze sensoriali come la battaglie a palla di neve, oppure l’odore della cucina di nonna.

Perché non esisterà mai alcun oggetto che possa renderci davvero felici. Ciò che può invece fare la differenza ed essere il regalo più grande che si possa ricevere, è proprio lo spirito natalizio, rappresentato da gesti spontanei e condivisione di cose semplici.

Noi di Togethere quindi, non potevamo concludere e farvi i nostri più sinceri auguri, se non con questo valore: Togetherness, solidarietà.

 

Condividi pure!

Chiamaci

Amministrazione
339 – 4672739

 

Dove Siamo

Contrada Borgesia 15 – 96015 Francofonte (SR)

Seguici su

Scrivici

Newsletter