Foto e video: contenuti visual per la tua azienda

Foto e video rappresentano importanti contenuti visual da utilizzare per la tua azienda.

“Un’immagine vale più di mille parole” non è soltanto un modo di dire, ma quasi un mantra da ricordare, che può aiutarti anche a promuovere la tua attività.

Questo perché la mente umana è molto più sensibile ai segnali visivi rispetto a quelli testuali. 

Rispetto a questi ultimi, le fotografie e i video svolgono un ruolo, sia comunicativo che emotivo, molto forte ed immediato.

Il mondo della comunicazione e del marketing, lo hanno capito da molto tempo, e con l’avvento di internet e dei social network i contenuti visual si sono moltiplicati a dismisura. 

Degli ottimi contenuti visual da utilizzare per il tuo sito web e i tuoi canali social, si riveleranno molto utili, anzi indispensabili per aumentare:

  • il traffico
  • i click
  • le conversioni

Le foto e i video che userai per il tuo sito web e il tuo blog, ad esempio, sono il tuo “biglietto da visita”; una maniera efficace e coinvolgente per raccontare ai tuoi visitatori chi sei.

Le foto e i video che utilizzerai per i social network invece, sono la tua “biografia”, il tuo modo di raccontare al pubblico nel dettaglio la tua attività.

Per questo motivo il visual content marketing è tra le strategie di marketing più efficaci e a più alto impatto emotivo ed empatico.

In questo articolo ti spiegheremo:

  • Perché foto e video sono così efficaci
  • I primi passi per attuare una strategia di visual content marketing
  • Come inserire correttamente le immagini
  • Perchè preferire contenuti originali
  • L’importanza di “umanizzare” il tuo brand

Perché foto e video sono efficaci

Quali sono i motivi che rendono efficaci i contenuti visivi? 

  • Immagini
  • Video
  • Meme
  • Presentazioni SlideShare
  • Gif
  • Infografiche

Tutti questi strumenti utilizzati nel visual content marketing hanno delle caratteristiche comuni:

  1. Immediatezza – I contenuti visivi sono elaborati dal nostro cervello velocemente, addirittura 60.000 volte di più rispetto ad un contenuto testuale. Inoltre, sempre quella macchina perfetta che è il nostro cervello, ricorda l’80% di quello che vede ed appena il 20% di quello che legge. Una bella differenza!
  2. Universalità del messaggioPiù del 90% della comunicazione umana avviene a livello  non verbale. Una percentuale molto alta di recettori sensoriali è concentrata nella vista. Il messaggio che vuole comunicare un contenuto visivo è immediatamente comprensibile e decodificabile da tutti. Un’immagine può essere facilmente compresa e memorizzata anche da bambini in età prescolare o analfabeti. Per comprendere un testo invece è necessario conoscere la lingua, senza voler tener conto dell’età, della cultura, delle capacità critico-interpretative e di quelle di concentrazione.
  3. Emozionalità – Foto e video trasmettono emozioni immediate. Creano empatia velocemente, emozionano, fanno riflettere. Difficile sottrarsi alla visioni delle immagini o di un breve video, cosa che molto più semplicemente avviene con un testo scritto.

 

Vuoi capire meglio quali contenuti visual sono più adatti al tuo brand?

CONTATTACI

 

Primi passi per una strategia di visual content marketing

Come ogni strategia efficace che si rispetti, anche una strategia di visual content marketing richiede un’analisi ed una pianificazione approfondita.

Utilizzare in maniera cosciente e corretta immagini e video migliora:

  • Visibilità online: più sei visibile, più possibilità avrai di raggiungere il maggior numero di visite ed interazioni con il tuo sito o con i tuoi canali social. 
  • lnterazione con il tuo target di riferimento: contenuti visual coinvolgenti e di valore aumenteranno il livello di interazione del tuo pubblico e la possibilità che questi compia un’azione.
  • Brand awareness, ossia la riconoscibilità della tua azienda: se pubblicherai dei contenuti visual che siano coerenti tra loro e con il messaggio che vuoi trasmettere, creerai un processo di associazione molto potente che indurrà le persone a riconoscere velocemente e più facilmente il tuo marchio, anche solo osservando un’immagine o un video.

Vediamo qualche veloce suggerimento da poter mettere in pratica:

  • Scegli foto e video che siano di valore e che siano coerenti con il messaggio che vuoi comunicare. Foto e video sono degli ottimi storyteller: un breve video o una foto emozionale, magari con una citazione, possono raccontare con immediatezza, una storia in maniera più efficace di un lungo testo.
  • Trasforma e riassumi fatti e statistiche in infografiche coinvolgenti, naturalmente da inserire nel giusto contesto, oppure aggiungi degli screenshot ai tutorial. Renderanno sicuramente più piacevole e leggero l’approfondimento di determinati argomenti che vuoi condividere.
  • Per avere risultati il più possibile reali e concreti, sforzati di utilizzare immagini e video originali o meglio ancora creati da te. I motori di ricerca premiano l’originalità, penalizzando piuttosto chi si limita a copiare da altre fonti o competitors ad esempio.
  • Utilizza immagini e video di qualità. Un’immagine sfuocata o sgranata o un video di bassa qualità audio e video risulteranno poco comprensibili e poco gradevoli, inducendo gli utenti ad andare oltre o cosa molto probabile, abbandonare la tua pagina. 
  • Ottimizza le foto e i video con le parole chiave o per utilizzare un termine noto sulla rete, con delle keywords attinenti al messaggio che stai comunicando. 

 

Contenuti visual per la tua azienda

Inserire foto e video in ottica SEO

Affinché anche le tue foto e i tuoi video possano essere correttamente indicizzati dai motori di ricerca, migliorando di concerto anche la user experience dei tuoi visitatori, è bene utilizzare piccoli accorgimenti indicati dalla SEO on page (Search Engine Optimization):

  • Alleggerisci le immagini per evitare lentezza di caricamento della pagina, al fine di ridurre il tasso di abbandono da parte degli utenti.
  • Rinomina i file utilizzando la keyword scelta, per permettere a Google di capire il contenuto delle foto o video e mostrarle nella SERP riconoscendone l’attinenza con l’intento di ricerca dell’utente.
  • Inserisci il testo alternativo o “tag Alt”: molto importante ai fini SEO, è un testo che il visitatore legge quando l’immagine non viene correttamente visualizzata. Il testo alternativo inoltre, viene utilizzato anche da Google per interpretare correttamente le foto e posizionarle sul motore di ricerca. Google non ha occhi per capire cosa rappresenta una foto!
  • Aggiungi una breve didascalia che contenga la o le keyword principali, ed un Title che apparirà quando l’utente scorrerà sull’immagine con il mouse.

Contenuti visual e copyright

Utilizzare immagini o video originali, di tua creazione, ti permette di non incorrere in violazioni che possono riguardare i diritti d’autore di una foto o di un video presenti sulla rete.

Non tutti sanno che non è possibile scaricare contenuti visuali da Google Images o dai social per poi ri condividerli nuovamente in maniera libera.

Si tratta di un argomento molto delicato e che merita un approfondimento in uno dei prossimi articoli del nostro blog.

Per il momento basti sapere che sulla rete esistono dei siti nei quali poter trovare materiale fotografico e video gratuito da poter utilizzare senza incorrere in violazioni o senza l’obbligo di dover richiedere particolari autorizzazioni.

 

Contenuti visual per la tua azienda

Image credits: Sprout Social

La potenza di un volto

Non ci stancheremo mai di ripetere e sottolineare quanto sia importante la “presenza umana” all’interno si un sito, di un social e nelle campagne di web marketing.

Un volto, una voce, specie se conosciuti, trasmettono calore, generano empatia e cosa importantissima: 

  • conferiscono validità al tuo prodotto/servizio 
  • aumentano la credibilità del tuo brand.

Se decidi di creare delle foto o dei video originali hai la possibilità di scegliere dei testimonial in base a due fattori:

  • Notorietà del testimonial: il testimonial è un volto famoso, non necessariamente legato al tuo brand. Maggiore sarà la sua fama e maggiori saranno le probabilità che il tuo brand acquisisca velocemente notorietà.
  • Legame del testimonial con il brand: il testimonial ha un legame forte con il brand o con il settore all’interno del quale il brand opera. Pensiamo ad esempio a quanti chef famosi italiani pubblicizzano prodotti di cucina di famose aziende. 

 In questo caso il consumatore, grazie ad un processo basato sulla “fiducia”, riesce ad identificarsi più facilmente con l’azienda e la sua vision.

“Umanizzare”  il tuo brand è una delle cose fondamentali che non devi mai trascurare.

Come detto già all’inizio, il 93% della comunicazione è non verbale, e le persone ricordano più facilmente ciò che vedono piuttosto che ciò che leggono.

Creare dei contenuti testuali che siano efficaci e di valore è e rimane comunque un passaggio di fondamentale importanza, ma scegliere i giusti contenuti visuali, che siano foto, infografiche o video, è ciò che può fare la vera differenza per il successo del tuo brand.

Foto e video: contenuti visual per la tua azienda

Vuoi rendere più efficaci ed emozionali i contenuti visual del tuo sito e dei tuoi social?

CONTATTACI

Condividi pure!

Chiamaci

Amministrazione
339 – 4672739

 

Dove Siamo

Contrada Borgesia 15 – 96015 Francofonte (SR)

Seguici su

Scrivici

Newsletter